E’ il 1977. Quello che si presenta alla polizia della Colombus sembra un caso semplice, risolto già in partenza. Le vittime che hanno subito le violenze riconoscono il loro aggressore, Billy Milligan, che viene immediatamente arrestato. Tutto sembra seguire le normali procedure. Quello che la polizia, la squadra speciale vittime sessuali e gli avvocati non sanno è che quella che hanno tra le mani è la storia che sconvolgerà l’America.

L’uomo, dichiarato affetto da disturbo dissociativo della personalità, non fu condannato. 

Francesca Interlandi