La foto sta facendo il giro dei social, un cervo e un cavallo hanno stretto amicizia nel Parco Nazionale d’Abruzzo 

La natura è davvero una meraviglia assoluta e ogni giorno ci dà sempre la possibilità di confermarcelo; ma difronte a queste immagini straordinarie, come facciamo a rimanere insensibili?

La fotografa naturalistica Angelina Iannarelli ha infatti immortalato l’esatto momento in cui un cervo incontra un puledro; all’improvviso il cavallo ha affacciato con la sua testa dal suo giardino, battendo con gli anelli della cavezza sulle tegole del muro. Nel gruppo di cervi presenti nella zona, quello più giovane (secondo la testimonianza della fotografa) si è messo ad ascoltare e qualche minuto dopo si è avvicinato al puledro.

Si capiva che era un gioco già sperimentato – riferisce Angelina Iannarelli –  perché erano assolutamente a loro agio.  Il cervo incitava il cavallo con movimenti della testa, come a invitarlo al gioco, poi avvicinava la punta del palco al muso del cavallo, poi si sfioravano con i musi.  Il gioco è andato avanti a lungo, circa 15 minuti. Poi il cervo ha perso l’interesse e si è allontanato per pascolare. Il cavallo di tanto in tanto si riaffacciava ma il cervo non si è più avvicinato. Sono rimasta altri 10 minuti poi la pioggia era davvero tanta, la luce sempre più scarsa e sono andata via“.

Emanuele Valeri