A distanza di ventuno anni dalla scomparsa di Lady D,un’indiscrezione fa tremare i reali. Pare infatti che la principessa del popolo abbia una figlia e il suo nome è Sarah.

A poche settimane dal ricordo della sua morte, avvenuta il 31 agosto del 1997 sotto il tunnel del ponte de l’Alma di Parigi, la goffa ragazza divenuta icona di stile, torna a far parlare di sé.

È il 12 settembre quando il settimanale Mirror rende pubblica una lettera datata 1992 in cui il Principe Filippo espone le sue perplessità nei confronti del figlio Carlo.

Nessun sano di mente ti lascerebbe per Camilla”, queste le parole con cui il marito della regina Elisabetta II incoraggia la giovane nuora in uno dei momenti critici del suo matrimonio con il figlio Carlo.

Ma è un’altra l’indiscrezione che fa tremare Buckingham Palace, rivelando un segreto che per molto tempo i reali inglesi hanno tenuto nascosto. Lady D avrebbe una figlia segreta, avuta con Carlo prima del matrimonio.

All’origine del potenziale scandalo la volontà della regina di assicurarsi il futuro della dinastia Windsor e quindi della fertilità della giovane Spencer. Così il ginecologo di corte, Sir George Pinker, prelevò due ovuli della futura sposa e li fecondò con il seme di Carlo e attese il concepimento. Quando si arrivò a stabilire che l’esperimento era andato a buon fine, la regina ordinò di sbarazzarsene, ma il ginecologo ignorò gli ordini, impiantando gli ovuli nella corpo della moglie. Da qui la nascita di Sarah, oggi quarantenne che vive negli Stati Uniti. La donna sembra essere consapevole che nelle sue vene scorre sangue blu e potrebbe così essere una minaccia per il mondo reale inglese, in quanto potenziale erede al trono. Intanto c’è chi dice che William sia già partito per gli Stati Uniti, non sappiamo se per conoscere sua sorella o per dissuadere la donna dalla pretesa al trono.

Francesca Interlandi