Tra studenti, professori e ospiti del mondo della scienza si discuteranno le implicazioni di uno dei più subdoli mali del nostro secolo sulla società globalizzata di cui tutti facciamo parte. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

 

Il liceo F.Enriques, nel suo ormai tradizionale e annuale convegno su tematiche scientifico-filosofiche affronterà quest’anno il razzismo.
Venerdì 20 aprile dalle ore 10,30 nell’aula Magna dell’Istituto in Via F. Paolini, il convegno “Che brutta razza il razzismo” cercherà di dare delle risposte sul tema e soprattutto di provocare degli interrogativi, dei dubbi, su ciò che pensiamo del nostro mondo. Perché le razze non esistono, ce lo dice da decenni la scienza, in particolare la genetica, ma il razzismo e i razzismi sì. Allora perché si verifica questa solo apparente contraddizione?
Lo analizzeranno i partecipanti dell’incontro, con Marco Capocasa, dottore in antropologia molecolare, e Telmo Pievani, il maggiore biologo evoluzionista italiano che interverrà via Skype.
L’accesso al convegno è libero, per permettere a tutti di fermarsi a riflettere su una questione da secoli dibattuta e strumentalizzata che ancora oggi fa vittime, oppressi e oppressori creando incomprensioni e divisioni; e non solo.

 

Emanuele Forlivesi