Prima convocazione in azzurro per Luca Pellegrini (aveva partecipato a uno stage azzurro ad aprile): il terzino della Juventus, in prestito al Cagliari, è tra i 26 azzurri chiamati dal ct Roberto Mancini per il doppio impegno di qualificazione a Euro 2020, contro Armenia e Finlandia. Assenti Zaniolo e Kean, chiamati dall’Under 21. Al posto dell’infortunato Chiellini è stato chiamato Acerbi.

Questa la lista dei 26 azzurri per le partite contro Armenia (5 settembre) e Finlandia (8 settembre):

Portieri

Gianluigi Donnarumma (Milan), Pierluigi Gollini (Atalanta), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori

Leonardo Bonucci (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Armando Izzo (Torino), Gianluca Mancini (Roma), Luca Pellegrini (Cagliari), Alessio Romagnoli (Milan), Francesco Acerbi (Lazio)

Centrocampisti

Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain)

Attaccanti

Andrea Belotti (Torino), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shangai Shenhua), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Kevin Lasagna (Udinese).

Il gruppo azzurro si radunerà a Casteldebole entro le ore 12 di lunedì prossimo: nel pomeriggio conferenza stampa del ct, seguita dalla prima sessione di allenamento. La nazionale, che guida il suo girone di qualificazione a Euro 2020 partirà per Yerevan mercoledì 4 settembre, per spostarsi poi a Tampere il giorno dopo la gara con l’Armenia.

Pasquale Scarano