Questa rubrica è uno spazio dedicato ai giovani “Talenti” dell’istituto Vincenzo Pallotti che grazie all’alternanza scuola-lavoro stanno effettuando uno stage presso la nostra redazione. Qui saranno raccolti e pubblicati i loro articoli

Roma- «Ricordare quello che è accaduto è un dovere che abbiamo come uomini». Inizia con queste parole la settimana della memoria a Ostia. Ricorre infatti oggi, 27 Gennaio il giorno della memoria. Dal 2000, si celebra la fine dell’Olocausto. Infatti il 27 Gennaio 1945, le truppe dell’Armata Rossa, liberarono gli ultimi prigionieri dei campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau.

In occasione della giornata in ricordo del 69esimo anniversario della fine della Shoah, molti sono gli eventi in programma. L’associazione Agisco, il Liceo Scientifico Statale Antonio Labriola di Ostia, il Muro della Memoria, Shirat Ha-Yam (Tempio di Ostia), l’Associazione Culturale La Sibilla, organizzano in collaborazione con Magen David Keshet Italia, (Gruppo ebraico LGBT) e il Master di II livello dell’Università degli Studi Roma Tre “Didattica della Shoah” con il patrocinio del Comune di Roma Capitale, Cdec (Progetto Memoria), Biblioteche di Roma, Bibliorete, la “Settimana della memoria: conoscere per ricordare”, che prevede una serie di attività: tre conferenze che si svolgeranno al tempio Shirat Ha-Yam di Ostia.

Non sarà solo coinvolta la sinagoga di Ostia, ma anche la capitale sarà protagonista con diversi eventi. A Roma, gli eventi correlati alla Giornata della Memoria hanno avuto inizio domenica scorsa, con la maratona promossa dall’Unione delle Comunità ebraiche italiane: due gare, una di 10 km per gli sportivi, l’altra di 3,5 km per gli appassionati, sui luoghi che furono teatro della deportazione degli ebrei romani. Il 26 gennaio, invece, si terrà la quarta edizione del concerto commemorativo all’Auditorium Parco della Musica. L’evento musicale verrà trasmesso in diretta Tv su Rai 5. Il 27 gennaio, alle ore 10, presso la Casa della Memoria e della Storia a Trastevere, ci sarà un incontro didattico e proiezioni di film e documentari.

Alessandro Diodati
Alessandro Sanges
Gianluca Contegno