Il 26, 27 e il 28 Maggio si è tenuto ad Otricoli (TR) l’evento di ricostruzione storica OCRICULUM A.D. 168. L’intero Parco Archeologico è stato trasformato nell’antico municipio di Ocriculum, con accampamenti militari, botteghe di commercianti, artigiani, fabbri, e taverne. Nella zona fluviale è stato poi ricostruito l’antico porto dell’olio, che allora come oggi si affacciava sul “biondo” Tevere. L’evento, giunto alla sesta edizione, nasce con lo scopo di mostrare una pagina della nostra storia e della nostra tradizione, di cui siamo inconsapevoli eredi, e con l’intento di valorizzare il territorio otricolano e il suo Parco Archeologico, che pur non godendo della stessa fama di siti e poli museali ben più noti, si presenta come un luogo suggestivo e incantevole, dove il tempo sembra non essere mai passato.

Di seguito il servizio girato durante l’evento.
Si ringraziano Paolo Oppedisano per il montaggio video e Christian Magnaghi per l’aiuto riprese.

Michele Porcaro