Il web si scatena in una tempesta di insulti per i conduttori di Unomattina che hanno dato l’annuncio

 

ROMA – A Ballando con Le Stelle si spegne la stella più luminosa. Ci ha dato il suo addio, il grande produttore Bibi Ballandi.  A 71 anni è morto il 15 Febbraio lasciando un vuoto enorme anche nel cuore dei più grandi, da Celentano a Fiorello che addirittura ha deciso di sospendere il suo programma radio.

Negli anni sessanta ha lavorato al fianco di Al Bano, Orietta Berti, Nicola Di Bari, Caterina Caselli, Mina, Little Tony e Rita Pavone, mentre negli anni settanta ha collaborato con Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Fabrizio De André, Roberto Vecchioni e Pierangelo Bertoli.

In seguito è diventato produttore televisivo con la sua società Ballandi Multimedia, iniziando una collaborazione con la Rai per poi proseguirla con gli altri editori televisivi italiani. Ha prodotto numerose trasmissioni televisive di successo dagli anni ottanta, novanta e duemila, in particolare gli one-man show di Fiorello, Adriano Celentano, Gianni Morandi, Giorgio Panariello e Massimo Ranieri, i varietà del sabato sera Ballando con le stelle e Ti lascio una canzone e altri eventi televisivi.

Sicuramente però chi è rimasta più provata dalla notizia è stata Milly Carlucci, la top conduttrice della nota trasmissione prodotta da Ballandi “Ballando con le stelle”, la quale si è trovata di fronte alla notizia in maniera a dir poco ortodossa. «Dobbiamo dare una notizia che credo ti coinvolga, sto cercando un modo delicato di dirtelo…». Milly ha avuto quasi un mancamento accasciandosi sullo sgabello su cui era seduta sentendo la spiacevole news data in diretta durante Unomattina I messaggeri della nefanda notizia sono stati gli stessi conduttori in studio, Benedetta Rinaldi e Franco Di Mare. E in seguito hanno anche aggiunto: «Forse non è un momento per chiederti un commento…». La Carlucci, molto provata, ha risposto: «Non avrei mai voluto ricevere così la notizia». Sul web si sono scatenate così le polemiche sull’annuncio: «Credo che neanche la D’Urso arrivi a comunicare la morte di una persona davanti ad un’amica in diretta, come invece è stato fatto a Unomattina con Milly Carlucci» dice qualcuno. «Complimenti ai conduttori di Unomattina per la “delicatezza”. Vergognatevi» aggiunge qualcun altro. «Un momento veramente brutto della televisione , speriamo irripetibile».

E’ stato sicuramente un duro colpo per tanti nel mondo dello spettacolo, ma sicuramente per Milly apprendere la morte di Bibi in diretta sarà stato un vero e proprio shock.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Francesca Nulli