Salvamento Academy

Roma- Vi siete mai chiesti quante azioni possono compiere le nostre mani procurando benefici? Possono abbracciare, accarezzare, curare, e…. riportare alla vita.Si, ognuno di noi può, con semplici gesti riportare alla vita un lattante, un bambino o un adulto. I soccorritori, laici o sanitari sanno che i due strumenti più preziosi che hanno sono le loro mani. Essere formati nelle manovre di disostruzione fà la differenza: differenza fra esserci e non esserci più.

Le Statistiche. Ogni anno in Italia perdono la vita circa 50 bambini in seguito ad ostruzione totale da corpo estraneo. E’ la seconda causa di morte al di sotto dei quattro anni di età e la fascia più a rischio è tra i 12 e 36 mesi di vita con una prevalenza del sesso maschile rispetto al femminile. Il cambio di pensiero rispetto alla “cultura del soccorso” nel nostro Paese avviene a piccoli passi, vuoi per informazione non  adeguatamente veicolata, vuoi per resistenze soggettive. Quali sono le motivazioni che possono portare una persona a non voler prestare soccorso? Innanzitutto la non conoscenza di ciò che si può fare e come farlo, il non dominare la paura insita in una situazione molto coinvolgente dal punto di vista emozionale, il danno che si poterbbe arrecare e le ripercussioni legali.

La Formazione. Tutto ciò è facilmente eliminabile grazie alla formazione, che, con l’acquisizione delle competenze ci permette di:

– fare le manovre giuste al momento giusto;

– gestire l’emozione sapendo cosa fare ( solo il panico non ha direzione);

– in merito ai problemi legali esiste lo stato di necessità Art.54 C.P. in cui si esplicita che di fronte alla necessità di salvare la vita a se o ad altri il danno causato non è punibile (proporzionale al pericolo);

– sapere che a tutt’oggi nessun soccorritore laico è mai stato indagato per aver prestato soccorso,  semmai può avvenire il contrario: essere indagati per omissione di soccorso art. 593 C.P.

Diventare portatori di queste conoscenze porta ad aprire lo scenario verso una nuova cultura della vita, attuando tutto ciò che può preservarla da zero a mille anni di età! Essere formati in manovre di disostruzione è semplice, gratuito, i corsi vengono organizzati ovunque ad esempio negli asili, nelle associazioni, nelle scuole e dove ci siano persone interessate.

Diamo alla vita il giusto valore: “chi salva un bambino salva il mondo intero”

Le Manovre di disostruzione pediatrica

Le Manovre di disostruzione pediatrica