Storie dal Mondo

LONDRA SOTT’ACQUA

Inondazioni e pioggia senza fine che hanno causato molti problemi a città, campagne e abitazioni. L’Inghilterra è alle prese con l’emergenza alluvioni

York (UK) dal nostro corrispondente- Situata alla confluenza dei fiumi Ouse e Foss, York fu fondata dai Romani nel 71 D.C. diventando la capitale romana della Britannia inferiore, crescendo poi nel periodo Medievale, come centro di commercio della lana e diventando la capitale della provincia ecclesiastica settentrionale della Chiesta d’ Inghilterra.

Circondata da stupende mura medievali è una città che offre attrazioni culturali, tra cui York Minster, chiesa madre di San Pietro a York, una delle cattedrali più grandi del suo genere nel Nord Europa.

In questo ultimo periodo questa bellissima città medievale ha avuto qualche problema per via delle inondazioni. Non smette di piovere più o meno da fine ottobre 2015 e questo ha fatto crescere i fiumi rompendo gli argini e trasformando le strade in laghi. Ogni anno York ha questo problema, l’acqua del fiume diventa veramente invadente, ma mai come nel 2015.

 Inghilterra, è emergenza pioggia in UK
Inghilterra, è emergenza pioggia in UK
 Inghilterra, è emergenza pioggia in UK
Inghilterra, è emergenza pioggia in UK
 Inghilterra, è emergenza pioggia in UK
Inghilterra, è emergenza pioggia in UK

York è stata in allerta alta alluvione con strade chiuse, case a rischio ed i fiumi Ouse e Foss continuavano ad aumentare senza sosta per via della pioggia senza fine.

Oltre York anche Leeds e Manchester e decine di villaggi, sono stati colpiti dal maltempo costringendo l’ evacuazione di migliaia di persone, 4000 solo a York , una situazione a tratti  veramente drammatica. Il premier David Cameron ha parlato di situazione  senza precedenti e ha fatto intervenire l’esercito nelle aree più disastrate per aiutare la popolazione colpita dall’alluvione.

La capacità della Gran Bretagna di far fronte alle crisi delle inondazioni “senza precedenti” è comunque straordinaria. Certo se smettesse di piovere tutti potrebbero  tirare un bel respiro di sollievo, invece di continuar ad avere paura delle inondazioni pronte a causare mille problemi alla popolazione.

Livia Iraci

Livia Iraci

L’ultima dei romantici. Scrive da quando ne ha memoria, anche da piccola in classe appuntava tutto quello che capitava su un quaderno che doveva invece servire a fare esercizi matematici. Laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul linguaggio non verbale, ha collaborato con giornali Online ed è alla ricerca di se stessa e per farlo ha cominciato da Scarborough piccolo paese dell’ Inghilterra.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button