Cronache di Roma

LE FONTANE DI ROMA

Viaggio tra le fontane di Roma. Non si tratta solo di arredo urbano, ma di un immenso patrimonio artistico, storico e culturale. Un marchio distintivo della Capitale. La Grande Bellezza che ogni giorno deve scongiurare vandali e degrado

Roma- «Bastano le fontane per giustificare un viaggio a Roma». Percy Bysshe Shelley. Ricordando quello che diceva il poeta Shelley possiamo immaginare quali dovessero essere le impressioni di uno straniero in viaggio a Roma nei primi anni del XIX secolo. Nella straordinaria mole di opere architettoniche ed artistiche, di fronte alle quali doveva trovarsi il viaggiatore, le fontane Romane non rappresentavano un elemento di secondaria importanza.

E si, perché a Roma le fontane non costituiscono solamente un elemento di arredo urbano, ma fanno parte di un patrimonio artistico, culturale, storico che è stato sempre un elemento caratterizzante dell’Urbe fin dall’antica Roma. E’ dunque nell’antichità che ha origine l’abitudine delle personalità che assumevano cariche pubbliche di legare il proprio nome ad opere come le fontane che avevano un grande impatto sul consenso popolare e su molte delle quali troviamo stemmi nobiliari, cardinalizi, Papali. Troviamo fontane e fontanelle disseminate per l’intera città, nei parchi pubblici e nei cortili privati, nelle ville nobiliari e negli angoli più nascosti. Si stimano in oltre 2500 le fontane romane con più o meno storia, una stima credibile nella città che della costruzione di terme ed acquedotti, nella storia, ha fatto uno degli elementi di riconoscibilità.

Leonardo Valentini

>>>>PHOTOREPORTAGE>>>>

A cura di Leonardo Valentini

Tags

Leonardo Valentini

Coltiva da oltre 40 anni l’interesse per la fotografia in particolare, e più in generale per le arti visive. Operatore Grafico con specializzazione in Fotografia Grafica attualmente tiene corsi di fotografia con l’Associazione Culturale Alhazen Contattivisivi di cui è presidente. Ha esposto le sue fotografie a Roma, San Pietroburgo, e Barcellona.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close