In Viaggio con....Micro

LA CITTÀ DOVE VIVE BABBO NATALE

NELLA LAPPONIA FINLANDESE C’E’ LA CITTA’ DOVE SANTA CLAUS HA STABILITO LA SUA SEDE UFFICIALE: STIAMO PARLANDO DI ROVANIEMI

Rovaniemi – Forse non è troppo tardi per organizzarsi, e partire per un Natale all’insegna della tradizione, delle luci, di quell’atmosfera che tutti attendono con gioia. Nel caso voleste rischiare però, ne varrà davvero la pena. Ad attendervi lui: il personaggio simbolo della festività natalizia. Ora vi starete chiedendo: in che senso? Molto semplice. Acquistare un biglietto per Rovaniemi, capoluogo della Lapponia finlandese, non distante dalla linea del Circolo Polare Artico, significa dirigersi verso una realtà incantata fatta di boschi, neve, aurore boreali, folletti. Insomma verso il posto dove Babbo Natale ha stabilità la sua residenza ufficiale.

Rovaniemi
Viaggio a Rovaniemi

Qui arrivano lettere da tutto il mondo scritte da bambini carichi di aspettative e di desideri, come quelli che vedi passeggiare al fianco dei propri genitori all’interno del Santa Claus Village (nei pressi del quale è situato anche il Santa Park), preso d’assalto ogni anno dai visitatori e divenuto in pratica meta ideale per gli amanti del Natale e della sua magia. Muovendovi da un parco tematico all’altro potrete poi visitare negozi, ristoranti in cui assaggiare le pietanze tipiche del posto e ammirare splendide sculture in ghiaccio, l’ufficio postale di Babbo Natale, il laboratorio dei suoi aiutanti elfi.

Partendo per Rovaniemi, dunque, si parte per un viaggio all’insegna della natura e della bellezza più assoluta, durante il quale potrete assistere contemporaneamente allo spettacolo mozzafiato delle aurore boreali, o “luci del nord”, ammirabili dall’Arctic Garden ad esempio. Esso si trova a sua volta a poca distanza dall’Arktikum, centro scientifico e museo incentrato sulle regioni artiche e sulla storia della Lapponia a partire dall’epoca preistorica, opera degli architetti danesi Birch-Bonderup e Thorup-Waade. Ma a un altro architetto, uno dei più noti e apprezzati della Finlandia, si devono la maggior parte delle costruzioni presenti nella città, duramente colpita nel corso del secondo conflitto mondiale, tra cui la Rovaniemi Library: Alvar Aalto. E, a proposito della guerra, va ricordato che nel periodo post bellico, a seguito della visita di Eleanor Roosevelt, moglie del celebre presidente statunitense e molto attiva nell’ambito delle attività dell’UNRRA – United Nations Relief and Rehabilitation Administration, fu costruita a otto chilometri dal nucleo urbano la capanna del Circolo Polare Artico.

Da visitare a Rovaniemi sono infine il Ranua Wildlife Park, zoo con gli animali dell’estremo Nord, e l’Arctic Circle Hiking Area, se la vostra intenzione fosse quella di passeggiare e magari svolgere tutta una serie di attività sportive, immersi nella natura.

 

Simona Cappuccio

Tags

Simona Cappuccio

Laureata in Italianistica, le sue grandi passioni sono la letteratura, il cinema, il teatro, la scrittura creativa. Ha collaborato per anni con magazine online di letteratura e critica cinematografica. Lavora inoltre come ufficio stampa nell'ambito formazione.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Close
Back to top button
Close
Close