Bibliomania

Golem

47. L’oscurità del Golem. Il secondo capitolo della trilogia noir di Emanuele Bissattini.

Ettore, detto “il Gatto”, killer con la passione per le moto, torna tra le strade di Roma. Dopo il successo di Glock 17 la storia prosegue con una disperata corsa contro il tempo. In 47. L’oscurità del Golem, il killer di Primavalle si troverà faccia a faccia con l’odio cieco del Golem.
In questa nuova vicenda, ancora più ricca di colpi di scena, l’autore continua con la sua descrizione minuziosa e dura del contesto criminale di Roma, tra impresari senza scrupoli e incontri clandestini di dirty boxe.

Il Golem è l’assassino che non prova sentimenti, distrutto da un dolore interno che il lettore scoprirà pagina dopo pagina. Nato orfano e addestrato solo per la vendetta, Golem è un figlio del buio della capitale, assoldato da Spartaco, il re dell’eroina di Roma Sud, che vuole regolare una volta per tutte i conti con “il Gatto”. Ritroviamo Lucilla e Teresa, una in pericolo e l’altra, forse, persa per sempre.

E Sigmund, “il Tedesco” sempre al fianco di Ettore, che dovrà scegliere se il voto fatto a un amico morto vale la vita di un altro amico che muore. Soprattutto c’è la scelta che un uomo fa davanti allo specchio: vivere o morire, essere libero o perdersi per sempre nell’oscurità, sua ultima compagna di viaggio.

Prima che il mondo sparisca parlo al bastardo. Mi costa fatica. Biascico.

Quarantasette.
Che significa?
Sei un morto che parla.
Dieci secondi e il mondo si contrae violento.

È come se avessi trovato la strada per tornare di corsa nel ventre di mia madre.

Per tornare dove non fa freddo.

Emanuele Bissattini, scrittore noir e autore, si occupa di storytelling, scrittura creativa, sceneggiatura e copywriting. Nasce giornalista d’inchiesta sociale – Il Manifesto, L’Espresso e Il Messaggero – e da allora il gusto per le periferie non lo ha mai abbandonato. Nel 2017 ha pubblicato per Round Robin editrice il suo romanzo d’esordio, Glock 17, la pazienza dell’odio, primo volume di una trilogia, suscitando l’interesse del panorama internazionale editoriale di crime story.

Sempre per Round Robin è co-autore de Il Buio, la lunga notte si Stefano Cucchi (2018), graphic novel che apre le porte sul caso di cronaca che ha sconvolto l’Italia. Del 2017 è anche blu 32 per Robin edizioni.

Elisabetta Valeri

 

Tags

Elisabetta Valeri

Sono laureata in Lettere moderne, vecchio ordinamento, con una votazione di 110/110. Iscritta all'albo dei giornalisti pubblicisti, ho approfondito, dopo la laurea, anche le tecniche di comunicazione e strategia dei media online con un Corso di alta formazione in "Web & social media marketing". Ho da poco terminato un corso di base in "Grafica pubblicitaria". In passato ho lavorato in una redazione televisiva, ho collaborato con una testata giornalistica e con vari editor online. Le mie competenze sono nella comunicazione offline e online: copywriter, web editor, social media planner, content marketing. Scrivo recensioni di libri sul portale "Sololibri".

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close