Gustatio

GLI SMOOTHIES

 

Le bevande ricche di salute

Roma-

Gli Smoothies sono bevande a base di frutta o ortaggi.

Il termine smooth, in inglese, significa leggero, perché rispetto ai frullati non contengono latte vaccino, ma possono contenere yogurt o latte di soia.

Nato negli anni 60 del 1900 negli Stati Uniti per idea di un barista intollerante al lattosio, risulta una bevanda priva di zuccheri se non quelli naturali della frutta.

Ma che differenza c’è tra uno smoothie, un frullato od un frappè?

Tutte e tre sono bevande a base di frutta e/o verdura e si ottengono frullando frutti e/o ortaggi.

L’elettrodomestico da utilizzare per la preparazione di tali bevande è dunque il classico frullatore.

Quando si parla di frappè, si intende una bevanda a base di frutta con l’aggiunta di latte, gelato e zucchero.

Quando si parla di frullato propriamente detto, si intende un preparato a base di frutta con aggiunta di latte e zucchero.

Gli smoothies, invece, sono bevande sempre a base di frutta, ghiaccio yogurt o acqua, frullando tutti questi ingredienti, si otterrà quindi una bevanda più consistente rispetto al frullato, che risulterà, quindi più liquido.

Gli smoothies, essendo bevande a base di frutta, risultano più salutari per l’organismo, in quanto contengono molte fibre, preziose sostanze che fungono da spazzini per l’intestino ed il colon.

Sono bevande adatte a chi fa attività sportiva più o meno intensa e deve recuperare la perdita di sostanze nutritive perse con l’attività stessa.

Sono utili per chi segue una dieta, in quanto, possono aiutare a tenere sotto controllo le calorie da assumere, uno smoothie può contenere dalle 100 alle 250 calorie.

Aiutano anche chi è dipendente dalla caffeina, sostituendo tale sostanza con fibre.

In ultimo servono ad assumere grandi quantità di frutta e verdura, fattore non di poco conto.

Non esistono regole precise ne ricette precise per preparare uno smmothie, ed è per questo che ci si può sbizzarrire con la fantasia, sostituendo gli ingredienti.

Ad esempio se una persona fa una dieta vegana, può sostituire lo yogurt con il latte di soia.

Alcuni tipi di smoothies.

Smoothies con Ananas e Zenzero fresco

Ingredienti:

Ananas a dadini,1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato, 1 vasetto di yogurt, succo di ananas, cannella in polvere, ½ bicchiere di ghiaccio

Preparazione:

Mettere tutti gli ingredienti in un frullatore, frullare ad alta velocità fino ad ottenere un composto vellutato, versare nei bicchieri e bere.

Smoothies con Anguria e Fragole

Ingredienti:

Fragole, anguria a pezzettini, succo di lime, basilico fresco, 1 bicchiere di ghiaccio

Preparazione:

Mettere tutti gli ingredienti dentro un frullatore e frullare per un minuto, versare nei bicchieri e servire.

Smoothies agli anacardi

Ingredienti:

anacardi, spremuta d’arancia, spremuta di pompelmo, miele, cannella e banana.

Preparazione:

Mettere tutti gli ingredienti dentro un frullatore e frullare per un minuto.

Questo Smoothie si può utilizzare per condire una macedonia, o per dieetarsi.

Stefano Campidelli

 

Tags

Stefano Campidelli

Dopo gli studi in Scienze della Comunicazione, sviluppa il suo interesse per il mondo dell'editoria on-line. Divora riviste, giornali e tutto ciò che è attualità, inchiesta e approfondimento. Ama il collezionismo e i libri di genere storico o fantasy, come viaggiare su due binari paralleli. E' appassionato e cultore di vini e della buona gastronomia. Oltre che delle vere tradizioni popolari. Romane, soprattutto.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Close
Back to top button
Close
Close