Micro

GIUNTI AL PUNTO: DONARE LIBRI PER I PIÙ PICCOLI

Al via alla campagna di raccolta libri per ospedali pediatrici e biblioteche scolastiche.

Trieste – Riparte la campagna delle librerie “Giunti al punto” per donare libri ai reparti pediatrici e alle biblioteche scolastiche di tutta Italia. In un paese in cui il tasso di lettura è sempre tra i più bassi d’Europa, si tratta di un’occasione importante per sensibilizzare alla lettura i più piccoli e diffondere il piacere di leggere fin dalla prima infanzia. Fino al 31 agosto sarà possibile effettuare una donazione recandosi nelle oltre 200 librerie d’Italia di Giunti al Punto, comprare il numero desiderato di volumi scontati, per via dell’iniziativa, del 15%, e consegnarli direttamente alla cassa.

I libri raccolti saranno a partire da settembre raccolti da parte delle biblioteche locali, mentre quelli di destinazione ospedaliera saranno gestiti dalla Fondazione ABIO. Chiunque voglia prendere parte all’iniziativa, potrà lasciare un messaggio ai futuri lettori scrivendo inserendo un adesivo nel volume. Per stimolare i lettori alla donazione, Giunti al Punto offre un buono sconto del 15% da spendere su tutta la collezione nel corso dell’intero mese di settembre per tutti coloro che aderiranno alla campagna.

Serena Mauriello

Tags

Serena Mauriello

Dopo aver insegnato lettere nelle scuole superiori, Serena Mauriello è attualmente dottoranda in Italianistica presso l'Università la Sapienza di Roma. Suoi contributi sono stati pubblicati su importanti riviste specialistiche come Rivista di Studi Italiani o Bollettino di Studi di Italianistica. Ha partecipato attivamente a convegni e seminari sul Medioevo italiano. Nel ambito del giornalismo, scrive principalmente di cultura e società.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Close
Back to top button
Close
Close