Cronache di Roma

Giornata ecologica a Cesano; militari e civili insieme per movimentazione, rimozione e differenziazione dei rifiuti.

È stata svolta sabato scorso la “Giornata Ecologica 2019”, evento che, seppur alla sua prima edizione, ha riscosso un grande successo registrando un cospicuo numero di partecipanti. L’evento, Patrocinato dalla Presidenza della Regione Lazio, è stato svolto nel quartiere di Cesano, all’interno delle zone in cui erano stati sversati illegalmente rifiuti di diverso tipo.
La Scuola di Fanteria, invitata a partecipare alla manifestazione, ha contribuito attivamente con l’impiego di 30 uomini, 8 mezzi per la rimozione, movimentazione e differenziazione dei rifiuti per la successiva raccolta da parte degli Organi competenti.
Dislocati in tre diverse punti dell’abitato di Cesano, i militari dell’Esercito, che già nei giorni scorsi avevano individuato le zone di sversamento illegale ed iniziato un accentramento dei rifiuti per agevolarne la raccolta, supportati dagli abitanti cesanesi e dai mezzi delle diverse Associazioni ed aziende intervenute sul posto, hanno contribuito alla pulizia e alla riorganizzazione delle aree depresse che nel tempo, erano divenute piccole discariche abusive.

Alla manifestazione ecologica svolta a Cesano, territorio di particolare importanza naturalistica che per larga parte è incluso all’interno del Parco Naturale – Regionale di Bracciano-Martignano e confinante con il Parco Regionale di Veio, ha preso parte anche il Gen. Faraglia, Comandante della Scuola di Fanteria che, con il plauso delle Autorità civili e dei cittadini presenti, ha evidenziato più volte quanto sia importante la collaborazione attiva tra i militari dell’Istituto di formazione e gli abitati del territorio cesanese: “ritengo che La Scuola di Fanteria con le sue risorse morali, umane e materiali possa e debba essere un valore aggiunto per il territorio.
Prendersi cura delle zone limitrofe la Base è un dovere che noi sentiamo, dare per primi il buon esempio nella cura e conservazione dell’ambiente è un valore in cui ci riconosciamo, con la sincera speranza che la nostra disponibilità e buona volontà sia di sprone per tutti i cittadini e le altre Associazioni“.
La presenza dei militari della Scuola di Fanteria all’evento, apprezzata da tutti i partecipanti, conferma e rinsalda ancora una volta, la forte sinergia tra l’Esercito e l’abitato di Cesano che continua a durare nel tempo.

Maria Perillo

Maria Perillo è nata a Napoli il 07.12.1983. Graduato dell’Esercito Italiano, blogger, scrittrice e Life Coach. Appassionata di tecniche della comunicazione, attualmente studia presso una scuola di leadership e tecniche di comunicazione

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close