IL PRESENTATORE TOSCANO APPRODA SULLA TERZA RETE, IN SECONDA SERATA, DA GENNAIO CON UN PROGRAMMA IN 5 PUNTATE PER RICORDARE MINA, LUTTAZZI E TANTI ALTRI MITI DELLA NOSTRA TELEVISIONE

Roma – Sapevate che cinquant’anni fa, sul cosiddetto Secondo Canale dell’epoca, andò per la prima volta in onda un programma dal titolo Ieri e oggi? E sapevate che a quel programma – che ebbe ben nove edizioni, continuando quindi dal 1967 fino al 1980 – presero parte tutti i più grandi miti della storia televisiva, e cinematografica, italiana (solo per citare qualche nome: Mina, Alberto Sordi, Raffaella Carrà, Aldo Fabrizi, Marcello Mastroianni, etc.)?

Se la risposta ad entrambe le domande è no, non occorre preoccuparsi. Infatti, grazie all’instancabile Carlo Conti, dal 5 gennaio su Rai 3, in seconda serata per cinque puntate, avrete l’occasione di riscoprire lo storico show Rai presentato da Lelio Luttazzi.

Nelle intenzioni del conduttore toscano c’è ovviamente la volontà di rispolverare un pezzo di storia che non tutti forse conoscono, specie i più giovani, confermando allo stesso tempo, e ancora una volta, l’efficacia del suo personale modo di fare e concepire la tv. Con un costante sguardo al passato, e doverosi omaggi.

Del resto, così è accaduto con I migliori anni; così con le tre edizioni del Festival di Sanremo, che quest’anno sarà invece guidato da Baglioni; così con lo speciale dedicato allo Zecchino d’Oro, dello scorso 8 dicembre, che vincendo la gara degli ascolti ha praticamente asfaltato la fiction di Canale 5. Così, di certo, accadrà con la Corrida, che Conti si appresta a riproporre su Rai 1 la prossima primavera, dopo l’ultima edizione Mediaset del 2011 affidata a Flavio Insinna, e soprattutto dopo un’anteprima su Radio 2. E stando a quanto dichiarato all’Ansa, nella sua Corrida “sarà in primo piano il rispetto di chi viene a proporsi”, poiché “la grandezza di Corrado era proprio saper ironizzare ma con grande eleganza”.

In effetti, vedendo il notevole riscontro raccolto dalle serate omaggio dedicate a Indietro tutta!, anche questo “nuovo” esperimento televisivo nel segno del vintage dovrebbe funzionare alla perfezione. Ma come sarà allora la versione firmata da Carlo Conti di Ieri e oggi?

Dal vecchio varietà verrà ereditata la scelta di trasmettere spezzoni e filmati d’archivio. Ad affiancare il padrone di casa ci sarà, poi, in ogni puntata una coppia di ospiti, con i quali ripercorrere insieme le tappe salienti della loro carriera e, conseguentemente, del glorio tempo che fu, attraverso aneddoti e racconti vari. Si partirà perciò con Enrico Montesano, già di recente giudice a Tale e quale show, al fianco di Rita Pavone, per proseguire con Carlo Verdone ed Iva Zanicchi. Questi i primi nomi resi noti dallo stesso Conti, che vorrebbe tuttavia coinvolgere nelle altre puntate i colleghi Antonella Clerici e Fabrizio Frizzi.

Simona Cappuccio