L’ARTE DELL’EFFICENZA E DELLA GESTIONE DEL TEMPO

Roma-

E’ un libro pubblicato nel 2010 da Sperling&Kupler.

Tratta di produttività personale spiegando il metodo GTD, acronimo di Getting Things Done, che tradotto in italiano significa facendo le cose.

Con il metodo GTD si impara a gestire il tempo, liberando la mente da stress e attività inutili.

Esso si basa su quattro attività fondamentali:

  1. Registrare

  2. Esaminare

  3. Organizzare

  4. Verificare periodicamente le attività

Registrare gli eventi, ossia scriverli su una to do list o su una agenda, risulta fondamentale.

Esaminare le attività per dare priorità ad alcune e gestirle al meglio.

Organizzare, tali eventi, a seconda del tempo, della priorità, della scadenza e della categoria.

Infine la verifica periodica delle attività svolte e da svolgere.

L’attività fondamentale, però, resta quella di fare le cose, perché il libro insegna ed illustra ottimi metodi che però vanno applicati.

Altro aspetto fondamentale della gestione del tempo, è quello di avvalersi di attrezzature come schedari, etichettatrici, ed altro materiale da ufficio.

E’ un libro interessante, perché pratico ed utile alla vita di tutti i giorni e può essere utilizzato da chi deve fare fronte a impegni lavorativi.

Stefano Campidelli