Storie dall'Italia

Da Mahmood a Nadia Toffa, ecco i più “cliccati” del 2019

Le ricerche che effettuiamo ogni anno su Google ci parlano di noi e del nostro mondo

Roma- Come ogni anno il colosso di Mountain View ha stilato la sua classifica delle parole, espressioni, domande e personaggi più ricercati sul motore di ricerca. Tranne qualche interessante eccezione, le parole più ricercate nel 2019 non sembrano destare grande sorpresa in realtà: tanti calciatori, film d’animazione, attori e personaggi morti nel corso dell’anno. Sembrerebbe il caso di dire che siamo davvero prevedibili e, a volte, anche un po’ noiosi. Eppure queste ricerche ci dicono tanto di noi e del mondo che ci circonda, così tanto che forse proprio per questo ci appaiono così scontate.

Prima di addentrarci fra dati e nomi di questo report, è necessario però fare una piccola premessa: la lista realizzata da Google non è, in realtà, la lista delle cose più cercate in assoluto, perché fra queste ce ne sono alcune che sono sempre di tendenza e che se venissero considerate si posizionerebbero  ogni anno nella top ten. Fra queste rientrano, ad esempio, i risultati delle partite di calcio, e le previsioni del tempo, che, a quanto pare, sono dei sempreverdi.
Proprio per questo motivo, quando realizza queste classifiche, Google inserisce soltanto i termini di ricerca che nell’ultimo anno hanno avuto una crescita considerevole rispetto all’anno precedente.

In questo articolo prendiamo in analisi soltanto le liste delle cose più ricercate in Italia, se invece foste curiose di sapere quali sono quelle più cercate nel mondo, cliccate qui.

Parole

Fra le dieci parole più cercate nel nostro Paese troviamo Mahmood, il giovane cantante vincitore dell’ultima edizione di Sanremo (che si trova a sua volta nella top ten), Mia Martini, per via di una fiction a lei dedicata dalla Rai e andata in onda nel mese di febbraio, Joker, il protagonista dell’omonimo film che ha spopolato nelle sale di tutto il mondo, Luke Perry, il rinomato attore della serie Beverly Hills 90210, scomparso proprio quest’anno, Notre Dame, al secondo posto, per via del terribile incendio che ha distrutto gran parte della celebre cattedrale parigina, e infine Nadia Toffa, amata conduttrice del programma televisivo “Le Iene”, prematuramente scomparsa per via un cancro maligno.

1) Nadia Toffa
2) Notre Dame
3) Sanremo
4) Elezioni europee
5) Luke Perry
6) Governo
7) Joker
8) Mia Martini
9) Mahmood
10) Thanos

Personaggi

Passando alla lista dei personaggi più ricercati, incontriamo, oltre ai già citati Mahmood, Luke Perry, Mia Martini e Nadia Toffa, altri personaggi del mondo musicale, legati sempre a Sanremo, come Patty Pravo e Achille Lauro, nonché Emma Marrone, la cantante fiorentina colpita anche lei da un tumore fin da giovane età.

A questi si aggiungono i più prevedibili nomi di calciatori come Mauro Icardi o Matthijs De Ligt, a dimostrazione del fatto che il calcio resta uno dei temi più amati e seguiti di sempre.

1) Nadia Toffa
2) Luke Perry
3) Mia Martini
4) Mahmood
5) Mauro Icardi
6) Cameron Boyce
7) Matthijs De Ligt
8) Achille Lauro
9) Emma Marrone
10) Patty Pravo

Fai-da-te

Fra tutte, la classifica del “fai-da-te” è forse la meno interessante, anche se riesce comunque a destare sorprese per ricerche di termini come “condizionatore” o “pollaio”. Sembra infatti che molti italiani si siano documentati quest’anno su come costruire un pollaio. Se la si legge da un certo punto di vista, questa notizia potrebbe avere, in realtà, un risvolto positivo: molti connazionali preferiscono avere prodotti freschi e a km 0, allevando da sé i propri polli e le proprie galline, garantendosi uova fresche ogni giorno in totale autonomia.

1) Gnomi di Natale
2) Costumi di Carnevale
3) Maschera viso
4) Segnaposto pasquali
5) Pollaio
6) Scrub labbra
7) Segnalibro
8) Candele
9) Condizionatore
10) Centrotavola

Come fare

Il “Come fare” è un’altra di quelle categorie che ci dice tanto di noi e, in particolare, delle nostre abitudini, curiosità e pratiche quotidiane. Per questo non ci sorprendono ricerche di parole come “passaporto”, “chignon”, “valigia” o “fattura elettronica”, perché si tratta di realtà con cui tutti abbiamo avuto a che fare almeno una volta nella vita. Molto interessanti sono invece i primi due risultati: il “cubo di Rubik” perché resta uno dei più grandi grattacapi di sempre e un aiutino a Google non guasta mai; la “domanda Navigator“, che è una ricerca tutta italiana, perché si riferisce a coloro che dovrebbero aiutare i beneficiari del reddito di cittadinanza a trovare un lavoro. Un’iniziativa varata dal precedente governo che ha fatto e continua a far discutere parecchio.

1) Domanda navigator
2) Cubo di Rubik
3) Valigia
4) Nodo alla cravatta
5) Passaporto
6) Boccoli
7) Testo argomentativo
8) Fattura elettronica
9) Aereo di carta
10) Chignon

Cosa significa

Stravaganti sono le ricerche più popolari nella categoria “cosa significa”. “Cuneo fiscale”, “no deal” e “flat tax” a parte, che sono tutti termini tecnici del mondo finanziario ed economico che da sempre spaventano e incuriosiscono tutti, è il podio che ci lascia abbastanza perplessi: qui troviamo infatti i termini “trigama”, “Hollywood” e “Machu Picchu”. Perché il Machu Picchu, il celebre sito archeologico situato sulla catena montuosa delle Ande, in Perù, sia la parola più ricercata della categoria resta un mistero, ma il suo significato per fortuna non lo è: se ve lo state chiedendo significa semplicemente “vecchia montagna” in lingua quechua. Hollywood è un nome scolpito nell’immaginario collettivo occidentale ma sicuramente il suo significato è molto meno conosciuto: per tutti i curiosi, la parola significa letteralmente “bosco di agrifogli“. Il misterioso termine “trigamo” (o trigama) sta ad indicare, invece, una persona che intrattiene relazioni amorose, o è sposato, allo stesso tempo con tre persone. Sembra proprio che la cosiddetta famiglia tradizionale non sia più tanto di moda!

1) Machu Picchu
2) Hollywood
3) Trigama
4) Flat tax
5) DSGA
6) Fearless
7) Bipolare
8) Jambo bwana
9) Cuneo fiscale
10) No deal

Perché

Passiamo ora alla classifica dei perché più ricercati del 2019. Questa sezione ci permette di constatare che le persone sono molto più curiose e interessate a quel che accade nel nostro Paese e nel resto del mondo di quanto siamo abituati a credere. Fra le domande più digitate infatti troviamo “perché la Turchia attacca i curdi“, “perché si chiamano sardine“, “perché il Mose non funziona” o “perché la guerra in Siria“; ma anche domande a cui è molto difficile dare una risposta, come “perché non siamo più tornati sulla Luna” o “perché Hitler odiava gli ebrei”. Emblematica è la prima domanda della lista: “perché è caduto il governo”. A voi le risposte.

1) È caduto il governo
2) Rinviata Lazio-Udinese
3) Si chiamano sardine
4) La Turchia attacca i curdi
5) Non siamo piu tornati sulla luna
6) La guerra in Siria
7) La mimosa è diventata un simbolo
8) Hitler odiava gli ebrei
9) Si festeggia ferragosto
10) Il Mose non funziona

Mete vacanze

La lista delle mete di vacanza più ricercate ci trasmette un piccolo sussulto di orgoglio patriottico: esattamente la metà della top ten è occupata, infatti, da mete italiane (Trentino, Toscana, Puglia, Calabria, Sardegna). Questo a conferma della bellezza e dell’immensa ricchezza del nostro patrimonio artistico e naturale. Le altre mete sono invece per chi vuole sognare ad occhi aperti: Maldive, Caraibi, Albania (nuova meta low cost sempre più amata dagli italiani), Croazia e Zanzibar. Chi non vorrebbe prenotare subito un viaggio per uno di questi posti da sogno?

1) Zanzibar
2) Croazia
3) Sardegna
4) Calabria
5) Puglia
6) Albania
7) Caraibi
8) Toscana
9) Trentino
10) Maldive

Ricette

Anche qui, giochiamo in casa: la maggior parte delle ricette più ricercate dagli italiani comprendono dolci tipici del territorio. Abbiamo così il brasato, il tortano napoletano, il nocino, le chiacchiere, la colomba pasquale e, immancabili, rispettivamente al secondo e al primo posto, il tiramisù e la pastiera napoletana. Anche a voi è venuta fame?

1) Pastiera napoletana
2) Tiramisu
3) Lenticchie
4) Colomba pasquale
5) Chiacchiere
6) Pancake
7) Tortano napoletano
8) Nocino
9) Brasato
10) Crepes dolci

Biglietti

Infine, gli eventi e i concerti che più hanno appassionato gli italiani quest’anno: tra questi non potevano mancare i grandi nomi della musica italiana di oggi come Tiziano Ferro, Jovanotti con il suo Jova Beach Party, Renato Zero, Vasco Rossi e Ultimo. Ma c’è anche qualche inaspettata novità: al sesto posto troviamo infatti i Mondiali di calcio femminili che, per fortuna, hanno interessato molto anche gli utenti italiani, e SIGEP, che sta per “Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria e Panificazione Artigianale”. Non solo, quindi, calcio e musica, ma anche cibo e arte (all’ottavo posto troviamo il Museo del Prado di Madrid). E poi l’amata e desiderata Dea Fortuna: Lotteria Italia, infatti, si conquista il primo posto nelle ricerche di questa categoria. Perché i soldi, forse, non faranno la felicità, ma come diceva la grande Marylin Monroe: “se devo piangere preferisco farlo sul sedile posteriore di una Rolls Royce piuttosto che su di un vagone del Metrò”.

1) Lotteria Italia
2) Ultimo
3) Vasco Rossi
4) Finale Champions League
5) Sigep
6) Mondiali calcio femminili
7) Renato Zero
8) Museo del Prado
9) Jova Beach Party
10) Tiziano Ferro

Tags

Alessandro Mancini

Direttore editoriale e fondatore di Artwave. Laureato in Letteratura e Linguistica italiana, appassionato di fotografia e di arte, inguaribile sognatore, ritardatario senza speranze. Cerco la bellezza nei dettagli.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close