In Viaggio con....Micro

CENTRO EPSON METEO: PROFESSIONALITA’ E PREPARAZIONE DIETRO LE PREVISIONI DEL TEMPO

Dietro ogni successo c’è sempre il lavoro di un grande team di professionisti

 

E’ proprio vero che dietro ogni successo c’è sempre un grande team!
Bastano poche parole per ottenere la giusta carica, per essere motivati, per contribuire ad un buon risultato….Ed è ciò che accade, quotidianamente, al Centro Epson Meteo. E’ opportuno sapere che dietro le quinte di meteo.it non c’è una squadra qualunque: ci sono persone speciali, che mettono il cuore in quello che fanno, ogni giorno.

La nostra visita al Technology Operative Center è stata tanto piacevole quanto esaltante, nonostante il lungo viaggio in ‘sella’ al nostro Frecciarossa. Un’esperienza da custodire nel cantuccio più protetto del nostro cuore. Il T.O.C. è il centro di emissione completamente digitale e moderno da dove vengono prodotti e irradiati i canali digitali terrestri, satellitari e i contenuti veicolati tramite IPTV. In questo centro si trovano gli studi in cui vengono realizzate televendite, annunci e telepromozioni in onda sulle reti Mediaset, situato in un ‘pacato’ edificio di Segrate. Da questo centro viene, inoltre, trasmessa la rubrica meteorologica Meteo.it, le cui previsioni del tempo sono a cura del Centro Epson Meteo.

Emanuele ed io siamo stati subito accolti con amabile cortesia da Fiorella che, con un sorriso d’altri tempi, ci ha aperto le porte degli studi. Neanche il tempo riprenderci dalla palpabile emozione iniziale ed ecco che un tornado di esuberanza, cordialità, spontaneità e dolcezza ci ‘risucchia’ e ‘trascina’ all’interno della redazione: parliamo di Ilaria (Fratoni), affascinante e raffinata attrice, presentatrice e volto noto delle rubriche meteorologiche, la quale ci racconta come questa nuova avventura televisiva l’abbia coinvolta non poco soprattutto perché può essere un po’ piú se stessa, raggiungendo le persone da casa nel loro quotidiano.

La prima soglia che Ilaria ci permette di varcare è quella dove ‘operano’ Lucia e Dimitrij, meteorologi e software developer. Un rapido saluto per non distoglierli dal loro prezioso lavoro ed ecco che, dinanzi a noi, si apre un’altra porta: conosciamo e stringiamo la mano a Manuela e Valentina, le straordinarie
ragazze che si occupano della grafica. Ogni mappa, ogni annuncio, ogni simbolo che compare sui nostri schermi è frutto del loro indispensabile, certosino e sofisticato lavoro.

serenameteoProseguiamo il nostro cammino e la gentilissima Ilaria ci 15631301_10211607349968122_448085832_oprensenta i meteorologi di turno, volti notissimi al pubblico: Serena (Giacomin), Andrea (Giuliacci) e Daniele (Izzo). Mentre Andrea e Daniele, destinati alle loro postazioni operative, si dedicano allo studio ed interpretazione dei modelli fisico matematici, avvistiamo la briosissima e cordialissima Serena indaffarata nella preparazione della diretta
con il TG5: via, di corsa, nello studio di registrazione… C’è tanta carne al fuoco da raccontare, ci sono tante foto della neve in Piemonte da mostrare, c’è l’allerta rossa della Protezione Civile in Sardegna da riferire. C’è tanto lavoro da fare, ma sempre con il sorriso sulle labbra. Chapeau.

Ilaria ci ricorda che non è finita qui: ci sono tre splendide ragazze che ci aspettano nell’altra stanza. Abbiamo l’onore di conoscere di persona le fanciulle che si occupano dei rapporti con il pubblico attraverso i social network: Alessandra, Silvia e Valeria. Facebook, Twitter, Instagram, messaggi e foto, tante foto, sono il loro pane quotidiano. Potrebbe sembrare un gruppometeolavoro di poco conto o, addirittura, agevole. Provate, invece, a prendere in considerazione un dato molto importante: i social network occupano ormai uno spazio e un tempo notevole nella vita di molte persone. È raro infatti trovare gente che, per esempio, non ha un profilo pubblico. Ormai questi siti raccolgono una grande fetta di popolazione ed hanno un impatto sociale su persone di tutte le età.

15682198_10211607408449584_1250025496_oNon poteva mancare, ovviamente, il tour negli studi di registrazione e nelle sale di regia: un lavoro oscuro, prezioso, di coordinamento e realizzazione dei programmi. Un duro lavoro svolto alla perfezione (ma sempre con il sorriso) da persone squisite e cordiali: Elisabetta, Giuseppe e Marco. Sono loro che ci hanno permesso di presenziare alle dirette, sia in regia che in studio. Quando
entriamo, in rigoroso silenzio, sono in corso due registrazioni: da un lato c’è la nostra amica Serena che si occupa del meteo-neve, dall’altro incrociamo Yevgeniya, giornalista russa in forza al team di meteo.it.

La giornata prosegue: è ora di pranzo, si va a mensa. Abbiamo l’onore di sedere a tavola accanto a Serena ed Ilaria e qui, lontano dai riflettori, ci rendiamo conto di avere a che fare non soltanto con dei personaggi famosi ma con esseri umani, umili e gioiosi, con la loro quotidianità, con le loro scadenze, con le loro vite private. Il pranzo è piuttosto veloce, il lavoro chiama: altre dirette, altre registrazioni.

Il tempo scorre via inesorabile, purtroppo. Ilaria e Serena hanno terminato il turno lavorativo e ci salutano con il solito affetto e con la promessa di rivederci presto. Un altro gradevolissimo giro in redazione in compagnia di Alessandra, Silvia e Valeria, una piacevole chiacchierata con il boss Luigi (produttore esecutivo), uno scambio di battute e preziose informazioni con Andrea e Daniele ed ecco che giunge il momento di ripartire. Il nostro Frecciarossa ci attende.

Si torna a casa, con un velo di malinconia, ma con la consapevolezza di aver gruppometeoitavuto il privilegio di trascorrere del tempo con persone speciali, persone che hanno un mondo dentro di sè, da raccontare, da esplorare, da condividere. Persone che dietro le quinte, silenziosamente con la loro delicatezza e perseveranza, passo dopo passo costruiscono il loro ‘castello’. Meteo.it è un’esperienza che ti tocca dentro, della quale non potremo più farne a meno. Un’atmosfera magica, delicata, solidale, gioiosa e pacatamente competitiva. Un’esperienza che ci ha fatto riflettere sul valore della vita e sull’importanza dei rapporti umani.

E’ stato davvero emozionante condividere con voi la gioia e l’emozione di questo ‘mondo’. Un mondo ricco di entusiasmo e di energia ma anche di impegno e di sacrificio per tutti. Grazie ancora per la vostra disponibilità, per la pazienza ma, soprattutto, per la passione e per la professionalità che dimostrate quotidianamente.

 

EMANUELE VALERI 

Tags

Emanuele Valeri

Sono appassionato di meteorologia e dirigo il sito "Neve Appennino" che raccoglie oltre 5000 utenti giornalieri. Sono fotoreporter e divulgatore scientifico

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Close
Back to top button
Close
Close