Tutti i consigli per essere sempre alla moda come Sarah Jessica Parker e Kate Middleton …

Roma-  I 30 per noi donne rappresantano l’essere a metà tra quello che siamo e quello che vorremmo essere… perchè siamo abbastanza adulete, ma non troppo per essere seriose e abbastanza giovani, ma non troppo per essere frivole. Sicuramente , però, siamo più consapevoli del nostro fisico e di come valorizzare quelle che sono le nostre peculiarità e nascondere, invece, i nostri difetti. Chiedersi come vestirsi a 30 anni è normale per una fashion victim, ogni appassionata di moda che si rispetti sa che c’è un’età per ogni tipo di look e i 30 sono quella più bella per sperimentare gli outfit più disparati. Alcune delle celebrities americane e italiane più glamour sono sui trent’anni: a partire da Sarah Jessica Parker. I suoi look sono diventati iconici, i più imitati e riproposti a livello mondiale. 

Un’età  perfetta per continuare la ricerca di se stesse e del proprio stile attraverso la moda, giocando con coordinati ispirati a tanti mood intriganti, con accessori eccentrici e dettagli in grado di fare la differenza. Gli accessori come cinture per sottolineare il punto vita, borse in colorazioni di tendenza e scarpe all’ultima moda hanno sempre la capacità di impreziosire anche l’outfit più anonimo; look dal mood sporty chic con sneakers colorate o con felpe stampate vanno molto di moda negli ultimi anni, ma fate sempre attenzione agli eccessi di giovanilismo. Mai incorrere infatti, nel classico commento “Ecco una che non si arrende!” , quindi puntare sicuramente su quel qualcosa in più che possa essere un paio di orecchini grandi e vistosi o delle scarpe strepitose, ma attenzione a non eccedere con accessori e colori.  Si può essere fashion anche con una semplice tuta , ma con una borsa ed un cappotto very trendy.

Altra icona fashion trent’enne è Kate Middleton, i cui look sono sempre improntati a uno stile bon ton e ricercato. Se la vostra fashion attitude assomiglia alla sua, non esagerate troppo con dettagli in stile retrò, rendete più giovane un abito a tubino o una pencil skirt lunga aggiungendo top a contrasto, giacche asimmetriche o dress coat in toni pastello e sarete sempre perfette. Perchè l’eleganza non è sinonimo di tristezza, quindi se volete sentirvi  delle “reali” prendete spunto da Kate che di stile sicuramente ne ha da vendere.

Francesca Nulli